In seguito a problematiche tecniche legate al server,  il sito web dell’Associazione Carrara 2030 è attualmente in fase di ripristino.
A causa di motivi organizzativi e tecnici, connessi anche ai suddetti problemi riscontrati dai nostri sistemi informatici, la data di presentazione dei Business Plan viene posticipata al 15 Dicembre 2022.
Ci scusiamo per l’inconveniente.

Due to a technical malfunction of the server, the website of the Carrara 2030 Association is currently being restored.
For organisational and technical reasons affecting our IT systems, the presentation date  for submitting the Business Plan is therefore postponed to December 15, 2022.
We apologize for the inconvenience.

Nuove idee per Carrara e il suo marmo

New ideas for Carrara and its marble

Concorso internazionale di idee per nuove tecnologie per la valorizzazione sostenibile dei derivati del marmo, rivolto a aspiranti imprenditori, neo-imprenditori, enti di ricerca e spin-off universitari.

International idea contest on new technologies to enhance marble products in a sustainable way call for future entrepreneurs, new companies, research centers and universities.

Chi Siamo

Il concorso “NUOVE IDEE PER CARRARA E IL SUO MARMO” è promosso dall’associazione CARRARA 2030, costituita con lo scopo di promuovere e valorizzare in Italia e nel mondo l’attività di ricerca e produzione delle realtà imprenditoriali del settore lapideo apuo-versiliese, coese nell’impegno volto a favorire la transizione ecologica delle attività estrattive.

L’associazione promuove iniziative per la diffusione della cultura delle attività di ricerca e coltivazione del marmo, delle risorse minerarie del distretto apuo-versiliese e della loro produzione in modo sostenibile per l’ambiente, oltre a svolgere ricerche, studi, pubblicazioni, dibattiti, convegni e concorsi internazionali su temi di particolare rilevanza strategica per il settore lapideo. L’associazione realizza inoltre informazione qualificata attraverso programmi di comunicazione verso interlocutori istituzionali, società civile e mezzi di comunicazione, nel contrasto alla disinformazione e alla divulgazione di notizie false sul settore.

La Governance

La governance dell’associazione è costituita da tre organi:

  1. l’Assemblea degli Associati;
  2. il Consiglio Direttivo;
  3. il Presidente.

L’Assemblea può nominare un Revisore dei Conti e Comitati Operativi.

a. L'assemblea degli Associati

L’assemblea è l’organo sovrano che indirizza tutta l’attività dell’associazione, approva le linee generali del programma di attività e il bilancio ed elegge il Consiglio Direttivo e il Comitato Operativo.

Gli associati sostenitori che hanno diritto di partecipare e votare alle assemblee sono:

Bettogli Marmi S.r.l.
VF Marmi S.r.l.
Cave di Sponda S.r.l.
Società per azioni Guglielmo Vennai
Escavazione Marmi Campanili S.r.l.
Gemignani e Vanelli Marmi S.r.l.
Guido M. Fabbricotti fu B. successori S.r.l.
Società Apuana Marmi S.r.l.
GMC S.p.A.

b. Il Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo è eletto dall’Assemblea ed è l’organo esecutivo dotato di tutti i poteri di amministrazione per curare l’esecuzione delle deliberazioni dell’Assemblea, redigere i programmi delle attività, le strategie sociali ed i bilanci. Il Consiglio Direttivo è presieduto dal Presidente.

I membri del Consiglio Direttivo sono:

Mirella Vanelli
Fortunato Barra
Manrico Gemignani
Mario Rossi
Erich Franco Lucchetti

c. Il Presidente

Il Presidente ha la rappresentanza legale dell’Associazione, cura l’attuazione delle deliberazioni dell’Assemblea e del Consiglio e coordina le attività dell’Assemblea, del Consiglio e in generale dell’Associazione.

Il Presidente è:

Mirella Vanelli